Idee per matrimoni originali

Matrimonio all’aperto: 10 errori da evitare

Matrimonio all'aperto danze

by Ilaria Pedercini – perilmiomatrimonio.it

Con la bella stagione sono molte le coppie che organizzano il matrimonio o anche solo il ricevimento all’aperto, magari in bellissimi giardini o corti. Ma sono numerosi i passi falsi e gli errori che si possono commettere e che andranno a rovinare la giornata. Quindi occhio a non commettere questi 10 gravi errori!

  1. Non avere un piano B. Quando organizzate un matrimonio all’aperto, la prima cosa di cui dovete preoccuparvi è il piano B in caso di maltempo. Tutti quanti vorremmo che il giorno delle nostre nozze ci fosse un bellissimo cielo azzurro, ma ahimè, non c’è modo per controllare il tempo, quindi meglio essere pronti a tutto!
  2. Tirare fuori la torta troppo presto. Dopo il pranzo o la cena, è bello allestire un tavolo al cui centro troneggerà la torta in attesa che gli sposi facciano il consueto brindisi. Peccato però che non tutte le torte siano adatte a rimanere fuori dal frigo a lungo. Quindi se optate per una torta con creme che tendono a scioglersi, tirate fuori il dolce solo all’ultimo minuto (e sbrigatevi a iniziare a servirlo!).
  3. Usare sedie scomode. Gli ospiti rimarranno seduti per molte ore, quindi dovete assolutamente offrire loro delle sedie comode, anche a costo di aggiungere dei cuscini.
  4. Costringere gli ospiti a stare sempre al sole senza protezioni. Va bene fare un matrimonio all’aperto, ma che ci siano gazzebi, tende, ombrelloni, tettoie. Insomma, qualcosa che permetta loro di stare comodamente seduti all’ombra e non sotto il sole cocente. Se proprio prevedete di lasciare i vostri ospiti a lungo sotto il sole, regalate loro delle creme protettive e degli ombrellini, magari in una welcome bag.
  5. Servire il cibo sbagliato all’aperitivo. Se volete iniziare con un aperitivo di benvenuto a buffet, ricordatevi di servire cibo che possa rimanere per parecchio tempo fuori dal frigo senza sciogliersi o rovinarsi. Non farà certo una bella figura del formaggio squagliato o delle tartine secche e raggrinzite.
  6. Non fornire dello spray anti insetti. Se i vostri ospiti passeranno molte ore all’aperto, è molto probabile che avranno a che fare anche con gli insetti. Di solito le location più preparate fanno il giorno prima del matrimonio una disinfestazione, ma prevenire è meglio che curare, quindi regalate ai vostri ospiti degli spray anti insetti. Potreste inserirli nelle welcome bag, o semplicemente lasciare qualche boccetta in bagno o in altri punti della location.
  7. Scegliere il vestito sbagliato. Vi siete innamorate di quel bel vestito da principessa con vari strati di gonne e maniche lunghe? Beh, lasciatelo perdere. Se il vostro matrimonio si terrà all’esterno dovete avere un vestito che vi permetta di muovervi facilmente e che non vi faccia morire di caldo! Se proprio, pensate a due vestiti: uno più pomposo per la cerimonia, e uno più pratico per il ricevimento.
  8. Non offrire cibo rinfrescante. Se fate il vostro matrimonio in estate, i vostri ospiti desidereranno cibi freschi e bevande rinfrescanti. Quindi fategliene trovare in abbondanza!
  9. Iniziare la cerimonia troppo presto. Se la cerimonia si terrà all’aperto, è fondamentale che si tenga a un orario adeguato alla temperatura, ossia non alle 14.00 sotto il sole cocente! Meglio iniziare al tramonto.
  10. Avere un bouquet e dei centrotavola di fiori delicati. Il vostro bouquet vi accompagnerà per tutta la giornata, così come i centrotavola abbelliranno i tavoli per tutto il ricevimento, quindi è fondamentale che a sera i fiori non siano mezzi appassiti per il troppo caldo. Quindi chiedete consiglio al vostro fiorista, in modo che vi indichi i fiori più resistenti e di stagione.

Questi sono secondo me i 10 maggiori errori che si possono commettere quando si organizza un matrimonio all’aperto. Ne conoscete altri?

matrimonio all'aperto

Elena • 5 giugno 2015


Lascia un commento

Your email address will not be published / Required fields are marked *